L’amore è la patria che risolve ogni sofferenza

“Parafrasi d’amore” continua il dialogo cominciato anni fa in “La luce dell’anima”. Le vibranti liriche, contenute in questo libro, cantano l’amore. Ci spiega la ragione per la quale preferisce non scrivere in maniera teorica del sentimento amoroso?

La poesia è canto. Non si canta in maniera teorica, si canta quando qualcosa ci riempie l’anima.

Lei accoglie l’idea della Poesia come un dono da ricevere inaspettatamente, già presente nel Poeta Ritiene che la Poesia non sia ricerca?

Io non mi esprimo in maniera generale, la risposta vale per me. Per me la Poesia è un dono. Un canto interiore che deposito sul foglio. Credo che il lavoro sia interiore, inconscio. Naturalmente so che per altri è ricerca e lima, ma non appartiene alla mia esperienza.

In “Infinito nel tempo”, Lei scrive “Il nostro amore arriva dal Prima, arriva dal Sempre”, esemplificando un trasporto metafisico. Ho l’impressione che Lei declini l’amore anche come rapimento, sottintendendo la contemplazione dell’Amore che ci contiene, ovvero Dio. L’amore che racconta è mistico?

Sì, l’amore animico, l’unione totale delle anime porta anche alla dimensione dell’amore mistico. Si comprendere di accedere ad un amore più vasto che ci contiene: Dio. Non c’è più nulla di effimero, se non il nostro passaggio sulla terra. Nella nostra prima lettura pubblica Dieter Schlesak disse «l’amore è vita per sempre».

“Senza te l’anima non cantava”: questi versi suggeriscono l’amore come un sentimento che intrappola, che non dà scampo e non prevede vie di fuga: Elena e Paride infrangono ogni regola, ogni convenzione narra Omero. Ebbene, se non si sceglie d’amare né d’essere amati, in che misura si sceglie di comporre versi?

Torno alla risposta numero 1: la poesia è canto. Non si canta in maniera teorica, si canta quando qualcosa ci riempie l’anima. Ed anche la Poesia è amore. qualcosa cui non si può sfuggire.

Dal 2006 Lei ha vissuto una comunione spirituale nonché artistica con Dieter Schlesak, uno dei più influenti poeti di lingua tedesca. Il vostro è stato uno specchio poetico intenso e soffuso, un delicato canto d’anime. Ci narri i tratti salienti della vostra sintonia d’intenti.

Io e Dieter Schlesak ci siamo conosciuti al World Poetry Festival di Heidelberg e ci siamo immediatamente «riconosciuti» in un’affinità di sentire che è sfociata nei due dialoghi lirici. Abbiamo premesso a Parafrasi d’amore queste considerazioni: «Da quando abbiamo intrecciato i nostri versi per la prima volta, abbiamo loro trovato la casa: insieme trovano la loro pienezza, insieme trovano compimento. Così a La luce dell’anima, divenuto Luce/Licht nella seconda edizione, segue ora Parafrasi d’amore, come un respiro segue all’altro». Ci siamo accorti che, nonostante ci separassero venti anni di età ed esperienze di vita antitetiche, perfino lingue madri diverse, avevamo lo stesso mondo interiore. La spiritualità  di matrice biblica, nata analizzando le Scritture, indagando l’ebraico, la dimestichezza col mito, la tenerezza nei confronti degli animali, la sete di bellezza e di giustizia… nulla ci divideva. Luce/Licht e Parafrasi d’amore sono due testamenti spirituali di un’esperienza eletta che palesa quanto siano solo apparenti il divario dell‘ età e tutte quelle che si ritengono barriere culturali. L’incontro di anime supera tutto. Noi abbiamo spesso letto versi tratti dal primo libro dopo aver presentato il suo romanzo Il farmacista di Auschwitz proprio per mostrare come gli esseri umani siano capaci delle azioni più nefande, ma anche dei sentimenti più elevati. Gli applausi e la commozione del pubblico ci hanno sempre confermato quanto gli uomini abbiano bisogno d’amore.

Vivetta Valacca è saggista e poeta del mito; ha inaugurato la poetica del mitoesistenzialismo, illustrata al Word Festival Poetry di Heidelberg nel 2006.

Dieter Schlesak è, nella vita illimitata che gli autori vivono, poeta, saggista, romanziere, traduttore e pubblicista.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...